Per i maestri conducenti

Perfezionamento

Dal 1° gennaio 2008, i maestri conducenti della categoria B devono seguire, entro cinque anni e come minimo durante cinque giornate di sette ore, corsi di perfezionamento professionale in diverse materie. I titolari di abilitazioni a maestro conducente delle categorie A e C devono inoltre seguire, per ogni categoria, corsi di perfezionamento professionale specifici della durata di almeno due giornate di sette ore. (Art. 22 cpv. 1+2 OMaeC)

I titolari di un’autorizzazione a maestro conducente delle categorie A e C devono adempire, pro rata, all’obbligo di perfezionamento per la qualifica supplementare corrispondente nel quadro del periodo quinquennale della categoria B.

Il numero di giornate di perfezionamento per la qualifica supplementare è calcolato a partire dall’anno di rilascio dell’autorizzazione a maestro conducente corrispondente nel quadro del periodo quinquennale come segue:

Anno del rilascio dell’autorizzazione a maestro conducente delle cat. A e C
durante il periodo quinquennale della cat. B
1. 2. 3. 4. 5.
Numero di giornate di perfezionamento per la cat. A 2 2 1 1 0
Numero di giornate di perfezionamento per la cat. C 2 2 1 1 0

Una giornata di corso non può essere computata a più di una categoria.

Perfezionamento mancato – periodo scaduto

Chi non adempie all’obbligo di perfezionamento durante il periodo di cinque anni, può presentare una domanda al servizio di circolazione competente. Il Cantone può assegnare un termine supplementare della durata massima di sei mesi. Tuttavia, il periodo di perfezionamento proseguirà poi con effetto retroattivo.

(Cliccate sul grafico per ingrandire)